Chiamaci al 0734 631864 o 337 633950 o manda una mail a info@tiralento.it
English  French

Scarpe

Filters

Visualizzando tutti i 13 prodotti

Visualizza 30/60/Tutto

Please add widgets to the WooCommerce Filters widget area in Appearance > Widgets

13 products

Nel nostro catalogo trovate le indimenticabili scarpe da ciclista dalle linee affusolate e realizzate a mano usando vitello pieno fiore per la tomaia e vero cuoio per il fondo.
Fedelissime alle calzature tradizionali, utilizzate fino agli anni ‘80, le abbiamo realizzate in cinque diversi modelli, adatti a soddisfare le esigenze di ogni ciclista.
I corridori “d’epoca” possono scegliere il modello in base alla bici sulla quale pedalano e all’abbigliamento. Perché anche le calzature hanno avuto una evoluzione, come le biciclette e l’abbigliamento. E chi vuole una rigorosa fedeltà storica non può trascurare nessun particolare e riservare al vestiario la stessa scrupolosità impiegata nel restauro della bicicletta. Si parte dal modello utilizzato fino agli anni ’30, con la suola piatta e la tomaia uniforme che successivamente è stata traforata per fare traspirare il piede nelle tante ore trascorse in sella. Successivamente la suola è stata curvata, per seguire l’anatomia del piede. Questo modello è rimasto praticamente inalterato fino alla fine degli anni ’80, con l’arrivo dei materiali sintetici.

Queste le cinque tipologie di scarpini proposti da Tiralento.

Con i “tacchetti” in cuoio per chi utilizza i pedali con ferma punte (mod. Fermapunta).

Con la suola piatta e la tomaia non traforata, per chi vuole immedesimarsi nel ciclista degli albori, fino agli anni ’30 (mod. Forzati della strada).

Con la predisposizione per i moderni pedali a sgancio rapido (mod. Sgancio rapido).

Un modello “comodo” per chi alle pedalate alterna lunghi tratti a piedi, spingendo la bici con le mani (mod. Trainite).

Infine, il prototipo da passeggio da utilizzare nel tempo libero, lo stesso modello indossato dal personale (meccanici e massaggiatori) delle squadre dei tempi d’oro del ciclismo (mod. Passeggio). Di quest’ultimo modello è stata realizzata una variante colorata, un esemplare “vintage eccentrico” per fondere il rigoroso stile del passato al cromatismo contemporaneo.